Gruppo Astrofili Volontari Ingauni


...io questo ciel che sì benigno
appare in vista, a salutar m'affaccio...

La sera del dì di festa (Giacomo Leopardi)


M 69




M 69

Credit: REU program/NOAO/AURA/NSF

NGC 6637
Tipo di oggetto: ammasso globulare
Costellazione: Sagittario
Coordinate (2000): A.R. 18h 31,4min; Dec. -32° 21'
Distanza: 30.000 a.l.
Magnitudine visuale: 7,7
Dimensioni apparenti: 7,1'
Dimensioni reali: 70 a.l.

Scoperto da Lacaille nel 1752, l’ammasso globulare M69 si trova a 2,5 gradi ad ovest del vicino M70.
Tra i globulari contenuti nel catalogo, M69 è uno dei più piccoli ed evanescenti ed ha un'alta concentrazione stellare, pur essendo povero di stelle variabili (al momento ne sono state riscontrate solamente 8, due delle quali del tipo Mira).
E', al pari di quasi tutti gli ammassi globulari, molto antico.




 

M 68                                                                                                                  M 70
     Le nostre rubriche:

Il cielo del meseAstrofotografiaCostellazioniMitoOggetti Messier

    Utilities:

LinkDownloadGlossarioAlfabeto grecoIl mercatino
Ultimo aggiornamento: 9 luglio 2008
Cod. fiscale 90042010091 — Sede: Regione Isolabella n° 5, 17031 Albenga (SV)
Sede operativa: Comune di Caprauna (CN) - Località Arma
e-mail: infotiscali@astrogavi.it