de
     
 


Gruppo Astrofili Volontari Ingauni


...io questo ciel che sì benigno
appare in vista, a salutar m'affaccio...

La sera del dì di festa (Giacomo Leopardi)


M 66




M 66

Credit: NOAO/AURA/NSF

NGC 3627
Tipo di oggetto: galassia a spirale (tipo Sb)
Costellazione: Leone
Coordinate (2000): A.R. 11h 20,2min; Dec. +12° 59'
Distanza: 21.500.000 a.l.
Magnitudine visuale: 8,2
Dimensioni apparenti: 9' x 4'
Dimensioni reali: 55.000 a.l.

Scoperta da Méchain nel 1780, M66 è una galassia a spirale, la quale, assieme a M65 e a NGC3628, costituisce il gruppo di galassie noto come Tripletto del Leone o Gruppo M66.
M66 è considerevolmente più grande della vicina M65 e presenta uno sviluppato rigonfiamento centrale. Le sue braccia a spirale risultano notevolmente deformate, forse a causa di incontri troppo ravvicinati con le compagne vicine. Notevole anche la presenza di fasce di polveri oscure che starebbero ad indicare, anche in questo caso, regioni ad ampia formazione stellare.
In questa galassia sono state scoperte ben 4 supernovae dal 1973 ad oggi.




 

M 65                                                                                                                  M 67
     Le nostre rubriche:

Il cielo del meseAstrofotografiaCostellazioniMitoOggetti Messier

    Utilities:

LinkDownloadGlossarioAlfabeto grecoIl mercatino
Ultimo aggiornamento: 30 settembre 2008
Cod. fiscale 90042010091 — Sede: Regione Isolabella n° 5, 17031 Albenga (SV)
Sede operativa: Comune di Caprauna (CN) - Località Arma
e-mail: infotiscali@astrogavi.it