Gruppo Astrofili Volontari Ingauni


...io questo ciel che sì benigno
appare in vista, a salutar m'affaccio...

La sera del dì di festa (Giacomo Leopardi)


M 6




M 6

Credit: http://www.ngc7000.org/ccd/m6-20050902-900.jpg


Nome: Ammasso Farfalla
NGC 6405
Tipo di oggetto: ammasso aperto
Costellazione: Scorpione
Coordinate (2000): A.R. 17h 40,1min; Dec. −32° 13'
Distanza: 1500-2000 a.l.
Magnitudine visuale: 4,2
Dimensioni apparenti: 54'
Dimensioni reali: 20 a.l.

M6, scoperto da G.B. Hodierna nel 1654, è stato definito da Burnham “un gruppo incantevole di stelle, la cui disposizione assomiglia al contorno di una farfalla con le ali spiegate”.
M6 è un ammasso aperto ricco e brillante composto prevalentemente da giovani stelle blu (tranne la più luminosa, che è una gigante gialla); è situato a soli 3,5° dal centro galattico (probabilmente l'oggetto del Catalogo più vicino al centro), nella costellazione dello Scorpione, in una zona fortemente oscurata da polveri e gas.
La "Farfalla", da sola, ha un diametro reale di 9 a.l. ma l'ammasso, nella sua interezza è decisamente più esteso ed arriva a 20 anni luce e con la sua ottantina di membri, raggiunge la modesta densità di 0,6 stelle per parsec cubico. L’età di M6 è piuttosto incerta e le stime variano da 50 a 100 milioni di anni.


 

M 5                                                                                                                  M 7
     Le nostre rubriche:

Il cielo del meseAstrofotografiaCostellazioniMitoOggetti Messier

    Utilities:

LinkDownloadGlossarioAlfabeto grecoIl mercatino
Ultimo aggiornamento: 12 giugno 2008
Cod. fiscale 90042010091 — Sede: Regione Isolabella n° 5, 17031 Albenga (SV)
Sede operativa: Comune di Caprauna (CN) - Località Arma
e-mail: infotiscali@astrogavi.it