Gruppo Astrofili Volontari Ingauni


...io questo ciel che sì benigno
appare in vista, a salutar m'affaccio...

La sera del dì di festa (Giacomo Leopardi)


M 33




M 33

Credit: T.A.Rector (NRAO/AUI/NSF and NOAO/AURA/NSF) and M.Hanna (NOAO/AURA/NSF)

Nome: Galassia Triangolo
NGC 598
Tipo di oggetto: galassia a spirale (Tipo Sc)
Costellazione: Triangolo
Coordinate (2000): A.R. 01h 33,9min; Dec. +30° 39'
Distanza: 2.300.000 a.l.
Magnitudine visuale : 5,7
Dimensioni apparenti : 73' x 45'
Dimensioni reali: 40.000 a.l.

Scoperta da Messier nel 1764, M33 è una galassia a spirale posta nella costellazione del Triangolo. Essa costituisce uno dei principali membri del Gruppo Locale ed è terza per dimensioni dopo la galassia di Andromeda e la Via Lattea.
Data la sua conformazione è talvolta definita come spirale "a fiocchi".
Non è un oggetto particolarmente facile per l'osservazione visuale, per la quale è consigliato l'uso di un buon binocolo; mentre utilizzando un telescopio è necessario l'uso a bassi ingrandimenti. Di contro, questa galassia è splendida in fotografia, dove ci si può sbizzarrire tra le evanescenti regioni periferiche a quelle centrali più brillanti, dagli ammassi stellari alle numerose nebulose ad emissione.
Tra queste, particolarmente degna di nota è NGC604 che, con il suo diametro di 1500 anni luce, costituisce una delle più grandi regioni HII (idrogeno ionizzato) mai osservate.




 

M 32                                                                                                                  M 34
     Le nostre rubriche:

Il cielo del meseAstrofotografiaCostellazioniMitoOggetti Messier

    Utilities:

LinkDownloadGlossarioAlfabeto grecoIl mercatino
Ultimo aggiornamento: 1 ottobre 2008
Cod. fiscale 90042010091 — Sede: Regione Isolabella n° 5, 17031 Albenga (SV)
Sede operativa: Comune di Caprauna (CN) - Località Arma
e-mail: infotiscali@astrogavi.it