Gruppo Astrofili Volontari Ingauni


...io questo ciel che sì benigno
appare in vista, a salutar m'affaccio...

La sera del dì di festa (Giacomo Leopardi)


M 14




M 14

Credit: NOAO/AURA/NSF

NGC 6402
Tipo di oggetto: ammasso globulare
Costellazione : Ofiuco
Coordinate (2000): A.R. 17h 37,6min; Dec. −03° 15'
Distanza: 30.000 a.l.
Magnitudine visuale: 7,6
Dimensioni apparenti: 12'
Dimensioni reali: 110 a.l.

Scoperto da Messier nel 1764, M14 è uno degli ammassi globulari con minore condensazione centrale, posto nella costellazione dell’Ofiuco.
Nonostante la sua bassa concentrazione, contiene centinaia di migliaia di stelle con una luminosità pari a 400.000 Soli.
Al suo interno sono state scoperte 70 stelle variabili ed una nova (la seconda scoperta in un ammasso globulare).
Difficile da fotografare con piccoli strumenti ed occorrono aperture di almeno 250-300 mm. per cominciare a risolverlo in stelle.




 

M 13                                                                                                                  M 15
     Le nostre rubriche:

Il cielo del meseAstrofotografiaCostellazioniMitoOggetti Messier

    Utilities:

LinkDownloadGlossarioAlfabeto grecoIl mercatino
Ultimo aggiornamento: 9 giugno 2008
Cod. fiscale 90042010091 — Sede: Regione Isolabella n° 5, 17031 Albenga (SV)
Sede operativa: Comune di Caprauna (CN) - Località Arma
e-mail: infotiscali@astrogavi.it