Gruppo Astrofili Volontari Ingauni


...io questo ciel che sì benigno
appare in vista, a salutar m'affaccio...

La sera del dì di festa (Giacomo Leopardi)


M 11




M 11

Source: NASA


Nome: Ammasso dell’Anatra Selvatica
NGC 6705
Tipo di oggetto: ammasso aperto
Costellazione: Scudo
Coordinate (2000): A.R. 18h 51,1min; Dec. −06° 16'
Distanza: 5600 a.l.
Magnitudine visuale: 5,8
Dimensioni apparenti: 14'
Dimensioni reali 23 a.l.

M11 è un ammasso aperto e fu scoperto nel 1681 dall’astronomo tedesco Gottfried Kirch. M11 contiene circa 3000 stelle e ciò lo pone tra gli ammassi aperti più ricchi e compatti tanto da poter essere scambiato, a prima vista, per un ammasso globulare.
Dato che le stelle più brillanti sono di tipo B8 si pensa che sia un ammasso molto giovane, dall’età di circa 250 milioni di anni. L'ammasso si sta allontanando da noi alla velocità di 22 km/sec.
Benché già visibile con un binocolo, si comincia ad apprezzare e risolvere in stelle con strumenti di almeno 114 mm di apertura.




 

M 10                                                                                                                  M 12
     Le nostre rubriche:

Il cielo del meseAstrofotografiaCostellazioniMitoOggetti Messier

    Utilities:

LinkDownloadGlossarioAlfabeto grecoIl mercatino
Ultimo aggiornamento: 7 agosto 2008
Cod. fiscale 90042010091 — Sede: Regione Isolabella n° 5, 17031 Albenga (SV)
Sede operativa: Comune di Caprauna (CN) - Località Arma
e-mail: infotiscali@astrogavi.it