Gruppo Astrofili Volontari Ingauni


...io questo ciel che sì benigno
appare in vista, a salutar m'affaccio...

La sera del dì di festa (Giacomo Leopardi)


CORVO




Corvo


Antica costellazione, già nota ai tempi di Eudosso.
Ce ne parla anche Ovidio nei Fasti, dove la costellazione del Corvo è collegata a quelle della Coppa e dell'Idra.
In origine i corvi non erano di colore nero, ma bianchi! Un giorno il dio Apollo ordinò ad un bianco corvo di portargli dell'acqua con una coppa, ma esso, goloso, si attardò vicino ad un albero di fichi, attendendo che maturassero; poi tornato dal dio, disse che un serpente d'acqua (l'Idra) che aveva peraltro catturato e trasportava tra le zampe, era stato la causa del ritardo. Apollo, adirato, punì l'animale rendendolo nero ma, in seguito, ne pose l'immagine fra le stelle, assieme a quelle della Coppa e al serpente, rappresentato dall'Idra, ma non lo mise abbastanza vicino alla Coppa da poterne bere l’acqua in essa contenuta.


 

Corona Boreale                                                                                                                  Delfino
     Le nostre rubriche:

Il cielo del meseAstrofotografiaCostellazioniMitoOggetti Messier

    Utilities:

LinkDownloadGlossarioAlfabeto grecoIl mercatino
Ultimo aggiornamento: 24 febbraio 2009
Cod. fiscale 90042010091 — Sede: Regione Isolabella n° 5, 17031 Albenga (SV)
Sede operativa: Comune di Caprauna (CN) - Località Arma
e-mail: infotiscali@astrogavi.it