Gruppo Astrofili Volontari Ingauni


...io questo ciel che sì benigno
appare in vista, a salutar m'affaccio...

La sera del dì di festa (Giacomo Leopardi)


CHIOMA DI BERENICE




Chioma di Berenice


Nome latino: Coma Berenices (Comae Berenices) - Com
Coordinate: A.R. 13h; Dec.: +22°
Superficie: 386° quadrati
Fascia di osservabilità: Lat. -16°/+90°
Passaggio al meridiano: 15 maggio
Stella alfa: Diadem

Debole costellazione del cielo settentrionale le cui stelle sono tutte inferiori alla mag. 4 ma particolarmente ricca di oggetti del profondo cielo. Non va dimenticato che in questa costellazione si trova parte del superammasso di galassie noto con il nome di Virgo-Coma, formato presumibilmente da oltre 3500 galassie.

Alfa Comae Berenices (Diadem - diadema) di mag. 4,32, è un sistema doppio piuttosto stretto e difficile formato da due componenti di mag. 5,1, molto simili fra loro, che distano 47 a.l. da noi.
Non è la stella più luminosa della costellazione, superata per pochissimo dalla stella beta di mag. 4,23; dista 30 a.l.

Stelle doppie
24 Comae Berenices, è una gigante arancio di mag. 5 che contrasta per colore con un compagno bianco-azzurro di mag. 7, visibile con piccoli telescopi. Dista 615 a.l.

35 Comae Berenices, di mag. 4,89, è una stella tripla formata da una coppia principale di stelle gialle di mag. 5,0 e 7,2, attorno alla quale orbita una terza stella, di mag. 9,0, separata di 29". Dista 320 a.l.

S1639 (Struve 1639), di mag. 6,41, è un sistema binario stretto le cui componenti, di mag. 6,8 e 7,9, sono separate di 1,6". Dista 320 a.l. Questa coppia si trova prospetticamente all'interno dell'ammasso Mel 111.

Ammassi stellari
Mel 111 (Melotte 111), di mag. 1,8, è uno dei più noti e studiati ammassi aperti del cielo, noto fin dall'antichità; è formato da più di 80 membri sparpagliati su un'area di 4,5° quadrati vicino alla stella gamma (che però non appartiene all'ammasso) e di cui fanno parte, fra l'altro, le stelle 12, 13, 14, 16, 21 e 22 Com. L'età di questo ammasso è di circa 400 milioni di anni e distando solo 288 a.l., è uno dei più vicini al Sole. Per poter apprezzare appieno questo ammasso è ovviamente da preferire l'uso di un binocolo.

M 53, di mag. 7,6, è uno degli ammassi globulari più lontani da noi; è abbastanza facile da localizzare, trovandosi a solo 1° a nordest della stella alfa. Dista 56.000 a.l.

NGC4147 - di mag. 10,3, è un piccolo e luminoso ammasso globulare che dista 68.000 a.l. Difficile da risolvere in stelle con strumenti amatoriali.

NGC5053, di mag. 9,8, è un ammasso globulare talmente poco denso da poter essere confuso con un ricco ammasso aperto; situato a 1,5° est della stella alfa, dista oltre 50.000 a.l. dal Sole. E' un oggetto che richiede uno strumento di grande apertura per poter essere osservato (nell'immagine esterna è visibile a destra di M53).

Nebulose
-

Galassie
M 64 (NGC4826), di mag. 8,5, è la famosa Galassia Occhio Nero, una bellissima galassia a spirale visibile già con telescopi di 150 mm. di apertura e la cui caratteristica principale è la presenza di una fascia di polveri oscure di fronte al nucleo (di qui il suo soprannome). Dista circa 13.000.000 di a.l.

M 85 (NGC4382), di mag. 9,1, è una brillante galassia lenticolare apparentemente formata da una vecchia popolazione di stelle gialle. Dista 55.000.000 di a.l.

M 88 (NGC4501), di mag. 9,6, è una bella galassia a spirale simmetrica e dai molteplici bracci: una delle più belle tra quelle osservabili con strumenti a partire da 150-200 mm. di apertura. Dista 55.000.000 di a.l.

M 91 (NGC4548), di mag. 10,1, è una galassia a spirale barrata la cui barra, particolarmente cospicua, può essere intravista anche con piccoli telescopi. Dista 55.000.000 di a.l.

M 98 (NGC4192), di mag. 10,1, è una galassia a spirale, una delle più difficili da osservare tra quelle contenute nel catalogo di Messier perchè, nonostante le sue grandi dimensioni, è un oggetto particolarmente diffuso. Si consiglia la visione distolta. Dista 55.000.000 di a.l.

M 99 (NGC4254), di mag. 9,9, è una galassia a spirale stranamente asimmetrica che ha la particolarità di ruotare in senso orario, cioè al contrario della maggior parte delle altre galassie. Dista 55.000.000 di a.l.

M 100 (NGC4321), di mag. 10,6, è una galassia a spirale vista quasi frontalmente, uno dei membri più imponenti dell'Ammasso; già facilmente osservabile con telescopi di piccole dimensioni. Dista 55.000.000 di a.l.

NGC4136 - di mag. 11,0, è una debole galassia a spirale barrata che si presenta, all'osservazione visuale, di aspetto rotondeggiante con un piccolo nucleo brillante. Dista 32.000.000 di a.l.

NGC4203 - di mag. 10,7, è una galassia lenticolare che, all'osservazione visuale, appare mostra un nucleo molto concentrato circondato da un alone brillante. Poco più piccola della Via Lattea, dista 62.000.000 di a.l.

NGC4208 - di mag. 11,1, è una debole galassia a spirale di aspetto nebuloso e dai contorni irregolari, con bracci ben avvolti attorno al nucleo. Incerte sono le misure sulla distanza.

NGC4251 - di mag. 10,6, è una galassia lenticolare posta 2° ad ovest della stella gamma; appare vista di taglio con un notevole rigonfiamento centrale. Già visibile in telescopi a partire da 150 mm. di apertura. Dista 33.000.000 di a.l.

NGC4274 - di mag. 10,4, è un bella galassia a spirale barrata facilmente localizzabile 1°,5 a nord-ovest della stella gamma. Con telescopi da 150-200 mm. di apertura è possibile vedere la barra centrale da cui si dipartono i bracci che avvolgono il nucleo. Dista 32.000.000 di a.l.

NGC4278 - di mag. 10,2, è una galassia ellittica di forma pressocché rotonda già visibile in un comune 114, posta anch'essa poco discosta dalla stella gamma. Dista 62.000.000 di a.l. Con strumenti di almeno 150 mm. di apertura è possibile individuare anche la piccola ellittica NGC4283 (visibile a sinistra nella foto) la cui distanza però non è stato possibile determinare con sicurezza, per cui non è sicuro che formi una coppia fisica con NGC4278.

NGC4293 - di mag. 10,4, è una debole galassia a spirale barrata vista quasi di taglio nella quale è possibile intravvedere la barra centrale con strumenti di apertura superiore a 200 mm. Dista 62.000.000 di a.l.

NGC4314 - di mag. 10,6, è una grande galassia a spirale, discretamente luminosa, con una barra da cui si irradiano deboli bracci a spirale. Dista oltre 32.000.000 di a.l.

NGC4340 - di mag. 11,0, è una debole galassia a spirale barrata che fa coppia con NGC4350, dalla quale dista appena 8 a.l. Con telescopi di almeno 200 mm. di apertura è possibile osservare sia il nucleo che la barra centrale. Dista 59.000.000 di a.l.

NGC4350 - di mag. 11,1, è una galassia a spirale vista quasi di taglio visibile come un fuso luminoso già in strumenti di 150 mm. di apertura. Dista 72.000.000 di a.l. E' il membro più luminoso della coppia NGC4340/4350.

NGC4394 - di mag. 10,9, è una galassia a spirale barrata situata a 6' di distanza da M85 (ma le due galassie non costituiscono un sistema fisico); già evidente con un telescopio di 150 mm. di apertura. Dista oltre 110.000.000 di a.l.

NGC4414 - di mag. 10,1, è una galassia a spirale gigante, ben visibile con strumenti da 120-150 mm. di apertura. Questa galassia contiene parecchie variabili Cefeidi che hanno permesso di determinarne la distanza in 60.000.000 di a.l.

NGC4448 - di mag. 11,1, è una galassia a spirale che si presenta, all'osservazione visuale, come una ellisse schiacciata con un bulge molto brillante. Dista 32.000.000 di a.l.

NGC4450 - di mag. 10,1, è una bella galassia a spirale con un nucleo brillante di aspetto quasi stellare e due lunghe serie di bracci ben avvolti attorno ad esso. Dista 55.000.000 di a.l.

NGC4459 - di mag. 10,4, è una piccola ma brillante galassia lenticolare visibile quasi frontalmente che dista 49.000.000 di a.l. (posta proprio al centro dell'ammasso Virgo-Coma,  è anche uno dei membri più vicini).

NGC4473 - di mag. 10,2, è una galassia ellittica, piccola e brillante, già visibile come una macchia chiara con un semplice 114 mm. Dista 49.000.000 di a.l.

NGC4477 - di mag. 10,4, è una galassia a spirale barrata, piccola e brillante, già visibile con strumenti di 100 mm. di apertura. Dista 49.000.000 di a.l. Fa parte di un sottogruppo, detto Catena di Markarian, di cui fanno parte anche NGC4473 ed NGC4450.

NGC4494 - di mag. 9,8, è una galassia ellittica vista frontalmente, rotonda e brillante, già visibile con telescopi di 120 mm. di apertura. Dista 32.000.000 di a.l.

NGC4559 - di mag. 10,0, è una galassia a spirale già distinguibile come tale già in un modesto 114 mm. Sembra non fare parte dell'ammasso. Dista infatti solo 21.000.000 di a.l.

NGC4565 - di mag. 9,5, è la più grande tra le galassie a spirale visibili di taglio. Visibile già con piccoli strumenti, in telescopi da 200 mm. di apertura appare già bellissima: un lungo fuso attraversato da un striscia di polveri oscure. Dista 52.000.000 di a.l.

NGC4571 - di mag. 11,3, è una debole e tondeggiante galassia a spirale con un nucleo quasi stellare. Dista 55.000.000 di a.l.

NGC4651 - di mag. 10,8, è una debole galassia a spirale le cui dimensioni reali sono paragonabili a quelle della Via Lattea, da cui dista 55.000.000 di a.l. Visibile come una stella sfocata già in strumenti di 150 mm. di apertura.

NGC4710 - di mag. 11,0, è una sottile galassia a spirale vista di taglio che dista 55.000.000 di a.l.

NGC4725 - di mag. 9,4, è una galassia a spirale con un accenno di barra circondato da una complessa struttura spiraliforme, già visibile con un binocolo 11x80. Le sue dimensioni reali pare siano equivalenti al doppio della Via Lattea. Dista 55.000.000 di a.l.

Meteore
Questa costellazione è interessata dalla presenza di uno sciame meteorico minore, quello delle Coma Berenicidi, che irradia dall'8 dicembre al 23 gennaio di ogni anno, con un massimo previsto per il 24 dicembre.
Il tasso orario zenitale varia da 4 a 20 meteore/ora che impattano con l'atmosfera terrestre alla elevata velocità di 65 km/sec.
Per approfondire: TABELLA SCIAMI METEORICI



 

Centauro                                                                                                                  Cigno
     Le nostre rubriche:

Il cielo del meseAstrofotografiaCostellazioniMitoOggetti Messier

    Utilities:

LinkDownloadGlossarioAlfabeto grecoIl mercatino

Scheda riassuntiva


Alfabeto greco
a - A alfa
b - B beta
g - G gamma
d - D delta
e - E epsilon
z - Z zeta
h - H eta
q, J - Q theta
i - I iota
k - K kappa
l - L lambda
m - M mi
n - N ni
x - X csi
o - O omicron
p - P pi
r - R rho
s - S sigma
t - T tau
u - U ipsilon
f, j - F phi
c - C chi
y - Y psi
w - W omega










































































































Catena di Markarian



























Radiante dello sciame meteorico delle Coma Berenicidis
Ultimo aggiornamento: 17 febbraio 2009
Cod. fiscale 90042010091 — Sede: Regione Isolabella n° 5, 17031 Albenga (SV)
Sede operativa: Comune di Caprauna (CN) - Località Arma
e-mail: infotiscali@astrogavi.it